Tag Archive: Rifessioni


No, non è facile…

Se così non fosse sarebbe tutto più semplice: niente dolore…niente delusione…niente solitudine.. No, nulla di tutto questo è possibile, perché niente di ciò che realmente conta può essere facile. La gioia nasce dal sacrificio…dalle ginocchia sbucciate…dai cuori infranti…perché ciò che ci è stato inculcato da bambini non può essere vero: non ci sono favole…non ci sono eroi o grandi imprese… C’è la determinazione di persone semplici che non si arrendono mai!!

(Fabio Volo)

Annunci

Amare

Amare. È come accettare di farsi scorticare sapendo che in qualunque momento l’altra persona può andarsene via con la tua pelle.
(S. Sontag)

“Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro.
Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone.
Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente diventare.

Tutto il resto è secondario.
Ricordarsi che morirò presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per fare le grandi scelte della vita.

Perché quasi tutte le cose – tutte le aspettative di eternità, tutto l’orgoglio, tutti i timori di essere imbarazzati o di fallire – semplicemente svaniscono di fronte all’idea della morte, lasciando solo quello che c’è di realmente importante.

Ricordarsi che dobbiamo morire è il modo migliore che io conosca per evitare di cadere nella trappola di chi pensa che avete qualcosa da perdere. Siete già nudi.
Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore.”

(Steve Jobs)

La vita

La vita ha 4 sensi: Amare, Soffrire, Lottare e Vincere. Chi ama soffre, chi soffre lotta, chi lotta vince. Ama molto, soffri poco, lotta tanto, vinci sempre. La vita è una strada di sassi, sassi contro cui si inciampa si cade, ci si ferisce. Sassi contro cui bisogna proteggersi con scarpe di ferro. Ma neanche questo basta, perché mentre proteggi i piedi c’è sempre qualcuno che raccoglie una pietra per tirartela in testa.

(O. Fallaci)

Prometti…

Prometti a te stesso di essere così forte che nulla disturberà la tua mente.

Prometti a te stesso di parlare di bontà, bellezza, amore ad ogni persona che incontri, di far sentire a tutti i tuoi amici che c’è qualcosa di grande in loro, di guardare il lato bello di ogni cosa, di lottare perchè il tuo ottimismo diventi realtà.

Prometti a te stesso di pensare solo al meglio, di aspettarti solo il meglio, di essere entusiasta del successo degli altri come lo sei del tuo.

Prometti a te stesso di dimenticare gli errori del passato per guardare a quanto di grande puoi fare in futuro,
di essere sereno in ogni circostanza e di regalare un sorriso ad ogni creatura che incontri,
di dedicare così tanto tempo a migliorare il tuo carattere da non aver tempo per criticare gli altri.

Prometti a te stesso di essere:
troppo Nobile per l’ira
troppo Forte per la paura
troppo Felice per farti vincere dal dolore.

La tua vita

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano
nella cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.
Ci sono delle uscite.
Da qualche parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma
la vince sulle tenebre.
Stai in guardia.
Gli Dei ti offriranno delle occasioni.
Riconoscile, afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma
puoi sconfiggere la morte
in vita,
qualche volta.
E più impari a farlo
di frequente,
più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.
Sappilo finché
ce l’hai.
Tu sei meraviglioso
gli Dei aspettano di compiacersi in te.

(C. Bukowsky)

So che l’amore è come le dighe:
se lasci una breccia dove possa infiltrarsi un filo d’acqua,
a poco a poco questo fa saltare le barriere.
E arriva un momento in cui nessuno riesce più a controllare
la forza delle barriere.
Se le barriere crollano,
l’amore si impossessa di tutto.
E non importa più cio’ che è possibile o impossibile,
non importa se possiamo
continuare ad avere la persona amata accanto a noi:
amare significa perdere il controllo.

(P. Coelho)

Io credo che tutto accada per una ragione.
Le persone cambiano perché tu possa imparare a lasciarle andare via…
Le cose vanno male perché tu le possa apprezzare quando invece
vanno bene, credi alle bugie perché poi imparerai a non fidarti di
nessuno tranne che di te stesso, e qualche volta le cose buone
vanno in pezzi perché cose migliori possano accadere.

(M. Monroe)

Un ponte sull’eternità

Si pensa, talvolta, che di draghi non ce n’è più neanche uno. E neppure
di prodi cavalieri. E neppure l’ombra di una principessa che vaghi per
foreste misteriose, incantando col suo sorriso cerbiatti e farfalle.

Pensiamo, talvolta, che la nostra sia un’età senza più frontiere, senza
più avventure. Il destino è al di là dell’orizzonte; quelle ombre che
passavano al galoppo, rilucenti, si sono ormai dileguate.

Che bello, sbagliarsi! Principesse e cavalieri, incantesimi e draghi,
avventura e mistero… non solo sono qui pure adesso, ma sono tutto
quel che c’è e c’è sempre stato!

Nel nostro secolo, hanno mutato d’abiti, s’intende. I draghi indossano
uniformi, oggi, vanno in giro in assetto di guerra, in tenuta da pronto
intervento. I demoni della società, stridendo, piombano su di noi se
solleviamo gli occhi da terra, se ci azzardiamo a svoltare a destra
laddove ci hanno ordinato di girare a sinistra.

Talmente astute si sono fatte le false apparenze che principesse e
cavalieri possono celarsi gli uni alle altre, possono celarsi persino a
sé medesimi.

E tuttavia maestri di realtà vengono ancora a noi, in sogno, a dirci
che non abbiamo giammai perduto lo scudo che occorre contro i draghi,
che sta in noi cambiare il mondo come ci pare e piace. L’intuito non
mentisce allorché ci bisbiglia: Non sei polvere, tu sei magia!

(Richard Bach)

Ottenere

Ricorda che non ottenere quel che si vuole può essere talvolta un meraviglioso colpo di fortuna.


(Dalai Lama)